Martedì, 09 Luglio 2013 09:17

Curare le Gerbere

Scritto da  Ema Garden
Vota questo articolo
(0 Voti)

La gerbera è una pianta da fiore molto comune, alcuni consigli su come curarli.

I fiori, molto abbondanti e colorati, assomigliano molto a quelli delle margherite e hanno una particolarità: si aprono col sole e poi col buio si chiudono. Ecco come coltivare al meglio.

La gerbera è una pianta che teme il freddo, per cui è meglio tenerla in appartamento. Esporla in un luogo molto luminoso e in cui la temperatura non scenda sotto i 7°. Va innaffiata solo quando il terreno è secco, per evitare che le radici marciscano.

Fiorisce da maggio a settembre ma, se vuoi una fioritura invernale, interrompi le innaffiature a maggio, così che la pianta abbia il suo periodo di riposo in estate; a settembre, poi, riprendi a bagnare e concimare in modo abbondante, per stimolare a riprendere la fioritura. Il terreno deve essere ben drenato. In estate il terreno non deve essere troppo secco e concimarlo nel periodo primaverile.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

In questa sezione trovi... (3)

L'esperto risponde

Invia le tue domande o curiosità al nostro team.
Pubblicheremo la risposta sul blog!

Cerca nel blog

Ema Garden (2)

Ricevi notizie green! (2)

Sottoscrivi la newsletter Ema Garden!
Privacy e Termini di Utilizzo