Giovedì, 14 Giugno 2012 19:47

Come curare le Azalee

Scritto da  EmaGarden
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sai come curare le Azalee? E quali tecniche usare?

L'azalea è una delle piante più amate dalla donne, grazie ai suoi colori sgargianti e l'estrema bellezza. Quali tecniche ti consigliamo per curarle?

Si tratta di una pianta che fiorisce con l'iniziare della primavera. L'attenzione per una pianta come l'azalea deve iniziare già al momento dell'acquisto: i suoi fiori devono essere abbastanza colorati e gonfi e le foglie devono presentare un colore vivace e devono essere fresche. La temperatura giusta cui conservare l'azalea è di 20-25 gradi. L'azalea non sopporta le basse temperature ma nemmeno i raggi del sole diretti: per questo è una delle piante più delicate che conosciamo. Se decidi di metterla sul balcone ricordati di metterla al riparo. Se per caso ti accorgi che il vaso in cui è stata riposta la tua pianta è troppo piccolo sostituiscilo con uno di 2-4 centimetri di diametro più grande. Per quanto riguarda l'innaffiatura, questa pianta ha bisogno di un metodo particolare. La terra dell'azalea deve essere continuamente umida ma mai inzuppata.

Altro in questa categoria: « I Gerani Curare le Rose »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

In questa sezione trovi... (3)

L'esperto risponde

Invia le tue domande o curiosità al nostro team.
Pubblicheremo la risposta sul blog!

Cerca nel blog

Ema Garden (2)

Ricevi notizie green! (2)

Sottoscrivi la newsletter Ema Garden!
Privacy e Termini di Utilizzo