Venerdì, 25 Maggio 2012 19:37

I Gerani

Scritto da  EmaGarden
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sai come curare i tuoi Gerani? Conosci le tecniche per annaffiarli, potarli e la temperatura ideale?

Il Geranio è una pianta originaria del Sudafrica. E' una pianta rustica, molto facile da coltivare e per questo molto diffusa. Nella nostra zona climatica  i gerani vengono coltivati sui balconi nella stagione calda, fino al tardo autunno, quindi vengono ritirati in ambienti freschi. I Gerani sono apprezzati sia per i fiori abbondanti e colorati sia per le foglie, talvolta anche profumate. Attualmente esistono varietà molto diversificate e originali che fioriscono anche in inverno. I gerani richiedono posizioni molto illuminate, devono essere esposti in pieno sole crescono rigogliosi e vegetano meglio in vasi piccoli. Si devono annaffiare in quantità sufficiente a inumidire il terriccio e prima di annaffiare bisogna aspettare che il terriccio si asciughi. La temperatura Minima 7°C, Massima 25°C, la temperatura ideale è di 18°C. I gerani vengono rinvasati in primavera in un vaso non troppo grande, dopo la rinvasatura si effettua anche la potatura. La potatura del geranio va fatta in primavera e autunno, mentre vanno costantemente cimati eliminando i fiori appassiti.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

In questa sezione trovi... (3)

L'esperto risponde

Invia le tue domande o curiosità al nostro team.
Pubblicheremo la risposta sul blog!

Cerca nel blog

Ema Garden (2)

Ricevi notizie green! (2)

Sottoscrivi la newsletter Ema Garden!
Privacy e Termini di Utilizzo